GEI Antincendio
NOI VOI GEI

Il Natale è più bello se è protetto!

GEI si occupa di protezione: antincendio e non solo. Anche a Natale pensiamo al vostro benessere, ed ecco che abbiamo stilato un vademecum di buoni propositi per vivere il momento più atteso dell'anno con solo il bello e il buono del calore.

Albero sicuro: così si fa per...

Evitare le cadute accidentali: infilate il tronco in una base solida e stabile. In commercio esistono treppiedi in metallo con il contenitore per l'acqua incorporato. Se in casa ci sono bambini piccoli è consigliabile legare l'albero.

Evitare la combustione: non posizionate l'albero di Natale vicino a fonti di calore (termosifoni, stufe, ecc.), che potrebbero far seccare l'albero: un albero secco prende fuoco più facilmente! Mantenete inoltre una distanza minima di 50 cm da altri oggetti infiammabili quali tende, mobili, coperte. Non utilizzate addobbi infiammabili quali stoffa, carta, ovatta. Per decorare l'albero è preferibile non utilizzare candele tradizionali: in commercio ci sono bellissime e suggestive candele elettriche. Accertatevi naturalmente di acquistarle di buona qualità!

Decorazioni senza rischi: ecco come

La corona d'Avvento va sempre posta su una superficie non infiammabile (ad esempio metallo, ceramica, vetro). Anche in questo caso, attenzione ai comportamenti imprevedibili di bambini piccoli e animali domestici: fate in modo che le decorazioni, in particolare le corone con candele accese, non siano alla loro portata.

Sostituite per tempo le candele consumate: non lasciate che brucino fino al portacandele. Fate attenzione che i portacandele non siano infiammabili e che le candele accese non vadano mai a contatto con materiali infiammabili e in particolare con le decorazioni. Anche la corona, una volta secca, come l'albero diventa più rischiosa: in caso di incendio brucerà più facilmente.

Anche per quanto riguarda le decorazioni elettriche, sia da esterno che da interno, acquistatele solo se di qualità e provenienza certe, preferibilmente recanti il marchio CE.

Buoni propositi per San Silvestro

A San Silvestro più che mai, non confondiamo la voglia di calore con comportamenti scorretti che possono provocare danni a cose e persone: rinunciamo ai botti, per il bene degli animali e della natura intorno a noi. Meglio un abbraccio davanti al caminetto o circondati da luci e decorazioni artificiali: scegliamo un modo di festeggiare più quieto e meno rumoroso, ma rispettoso verso chi ci circonda.

Anche questa è protezione!




RESTIAMO IN CONTATTO!

Lasciaci la tua email per ricevere informazioni utili
ed aggiornamenti dal nostro mondo.




Con l'invio dichiaro di aver preso visione dell'Informativa privacy resa ai sensi dell’Art. 13 Regolamento Europeo 679/2016, e di rilasciare il consenso al trattamento dei dati personali.



Blog GEI Antincendio