GEI Antincendio
NOI VOI GEI

Prevenzione incendi nelle autorimesse: la nuova normativa

Pubblicata in Gazzetta ufficiale il 23 maggio 2020 ed entrata in vigore a novembre, ecco la Regola Tecnica Verticale Autorimesse nei suoi aspetti e focus più utili ed interessanti.

Campo di applicazione e definizioni

La Regola si applica ad autorimesse di superficie complessiva superiore a 300 mq. Con il termine "autorimessa" si indica una "area coperta, con servizi annessi e pertinenze, destinata al ricovero, alla sosta e alla manovra di veicoli."  Attenzione: all'applicazione della specifica normativa non sottostanno né quelle aree destinate ad ospitare box a schiera o piccole tettoie a cui si possa accedere direttamente da spazio scoperto (con percorso inferiore a 2 volte l'altezza del piano), né gli autosaloni o comunque garage destinati all'esposizione o alla vendita. Sono però compresi i garage in condominio, se la metratura rientra in quanto previsto dalla normativa.

I focus

Il D.M. 15/05/2020 Regola Tecnica Verticale autorimesse contiene indicazioni complementari o sostitutive alle soluzioni conformi già previste dalla RTO (Regola Tecnica Orizzontale), integrata dal D.M. 18/10/2019, fornendo un'ulteriore classificazione, valida ai fini dell'applicazione diretta delle specifiche misure antincendio previste per tali attività, definendo le strategie antincendio da adottare in merito alle classi di resistenza al fuoco delle strutture e di reazione al fuoco dei materiali, ai sistemi di compartimentazione, alla gestione della sicurezza antincendio (dove sono definite le norme comportamentali da tenere in caso di incendio), al controllo dell'incendio; sono a tal proposito definiti i livelli di prestazione ed i parametri di progettazione per l'applicazione delle UNI 10779 e UNI EN 12845, riferiti ai livelli di pericolosità degli impianti idrici antincendio, e delle tipologie di alimentazione idrica.

Inoltre, la RTV fornisce indicazione sul controllo dei fumi e del calore e sugli impianti tecnologici di rivelazione e di allarme

La RTV stabilisce, inoltre, l'applicazione dell'approccio ingegneristico per la valutazione della sicurezza strutturale in caso di incendio. Tale approccio è volto a definire e schematizzare degli eventi e relativi scenari di incendio che potrebbero ragionevolmente verificarsi nell'edificio. Ovviamente nell'ambito dell'applicazione dell'approccio ingegneristico per la valutazione della sicurezza strutturale devono essere analizzati gli incendi realisticamente ipotizzabili, scegliendo tra essi i più gravosi per la sollecitazione strutturale.

Quando e come adeguarsi?

Le autorimesse con superficie lorda utile superiore, ripetiamolo, ai 300 mq, per la data di entrata in vigore della nuova norma dovranno essere progettate e adeguate alla RTV sulla prevenzione incendi.

Non sarà invece necessario adeguare le autorimesse esistenti che siano già in regola con almeno uno degli adempimenti previsti agli articoli 3, 4 o 7 del  DPR 151/2011.

Vuoi leggere ed approfondire la RTV integrale? Scarica il pdf dal link qui sotto.




RTV D.M.15/05/2020

ALLEGATO: 1611657334_RTV_20autorimesse.pdf

RESTIAMO IN CONTATTO!

Lasciaci la tua email per ricevere informazioni utili
ed aggiornamenti dal nostro mondo.




Con l'invio dichiaro di aver preso visione dell'Informativa privacy resa ai sensi dell’Art. 13 Regolamento Europeo 679/2016, e di rilasciare il consenso al trattamento dei dati personali.



Blog GEI Antincendio